mercoledì 28 maggio 2008

Sidney Pollak
1934 - 2008 



Corvo rosso non avrai il mio scalpo,
Come eravamo,
I tre giorni del Condor,
Tootsie,
La mia Africa,
Non si uccidono così anche i cavalli... continuo?

Il fenomenale ritratto, in cui i più attenti riconosceranno anche un altro noto personaggio, è di Flaviano Armentano. Uno bravo. Molto.

10 commenti:

  1. aaaaaaah, quel ciuffo, quel ciuffo, così robertredfordiano...

    RispondiElimina
  2. beh che dire grazie mille! sono onorato. non so se avesse ancora molto da offrire artisticamente (ho apprezzato moltissimo il suo documetario si Gehry) ma di sicuro i sui cameo come attore mi mancheranno moltissimo.

    RispondiElimina
  3. bbbel disegno!!! A_A_A__A

    continuo a guardare il tuo avatar e mi chiedo che sport stavi praticando
    sembri un portiere o uno pronto a correre

    bello scatto comunque!!

    RispondiElimina
  4. Ah i tre giorni del condor...ricordo quando lo vidi la prima volta ne fui catturato!


    Se non prendo una bufala storica l'ultima volta che l'ho visto recitare e' stato in EWS di Kubrick

    RispondiElimina
  5. Eh eh eh, Rael indovina al primo colpo, ciuffo e basettone sono proprio quelle di Robert Redford, attore che molto deve al grande Sidney come si evince anche dai titoli citati.
    Maisina, lo sport che pratico si chiama Flag Football, e adesso vado a mettere il link della mia squadra di vecchietti ma tenaci nell'apposita colonna.
    HUNTERS GO!!!

    RispondiElimina
  6. Carissimo Guglie, ci siamo incrociati i commenti! Si, I Tre Giorni del Condor a mio parere è uno dei migliori film di sempre, ogni volta che lo guardo mi ci perdo, ahahah

    RispondiElimina
  7. A Flaviano ho già detto qualcosa riguardo al suo disegno di là a casa sua, comunque confermo la bellezza del disegno, sì!

    Oh Paolo, belle le foto delle gare di Flag Football. Non male gli atleti, devo dire! E anche le divise sono interessanti. Non so se vi siete accorti che comunque vi penzolavano dalla cintura delle strane strisce, boh. S'è sbagliata la sarta, sicuramente.
    In bocca al lupo, comunque!

    ;o)

    RispondiElimina
  8. Invecchiamo bene come il vino buono... e per le strisce di stoffa penzolanti, se tra noi lo chiamiamo rubabandiera un motivo ci deve pur essere, no?
    :P

    RispondiElimina
  9. si vedeva che non era tuo infatti.. però magari ti eri messo a sperimentare!! e poi non ti comento perchè dimenticavo che avevi un blog ;_; non perchè mi piace solo questo disegno tsk

    uomo insicuro A__A

    RispondiElimina